• testata1

  • testata2

  • image02

  • image02

  • Current

"veniTEATROvarci"

6º edizione col patrocino della Fondazione Cariplo
divisore

Expo in Città #MilanoaPlaceToBE

La rassegna teatrale "VeniTE A TROvarci" è entrata a far parte del palinsesto Expo in Città #MilanoaPlaceToBE.
divisore

COMUNICATO STAMPA

Appuntamenti G.O.S.T. di Gennaio 2017
divisore

corso di teatro bilingue italiano/inglese

l’ associazione Culturale G.O.S.T. organizza un corso di teatro bilingue italiano/inglese per ragazzi.
divisore

collaborazione G.O.S.T./NONSOLODANZA

l’ Associazione Culturale G.O.S.T. e l’ Accademia di Arti Sceniche NONSOLODANZA annunciano un’importante collaborazione
divisore

collaborazione con la
scuola primaria Iqbal Masik

l’ Associazione Culturale G.O.S.T. annuncia un’importante collaborazione
divisore
scuola
compagnia
scena
rassegna

COMUNICATO STAMPA: VeniTE A TROvarci - Io sono il mare

Riprende la rassegna teatrale: "VENITE A TROVARCI"

giunta alla sesta edizione e organizzata dall’Associazione Culturale G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate, con il patrocinio e il contributo del Comune di Bollate - Assessorato alla Cultura.

La rassegna è stata realizzata con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.

"Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente - perchè ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo" #conFondazioneCariplo.
Gli appuntamenti della rassegna VeniTE A TROvarci sono stati inseriti nel palinsesto di ExpoinCittà #MilanoaPlaceToBe, certificando ulteriormente la qualità della rassegna stessa.
Il terzo spettacolo che andrà in scena sarà "Io sono il mare"
Produzione Oneiros Teatro. Con Adriano Martinez e Franco Ciani.

Il giorno dopo l’esecuzione dell’italo americano Derek Rocco Barnabei, nel braccio della morte del carcere di Greensville a Jarrat, si incontrano il cappellano Padre Jim Gallagher, e il secondino Tenente Frank Houdson, fiero sostenitore della pena di morte e della sua necessità sociale, per la raccolta e la consegna ai familiari degli oggetti del condannato, ovvero l’archiviazione della vita di un uomo. Con maestria parole e azioni contribuiscono alla nascita di riflessioni, pongono davanti alle ragioni di chi si schiera a favore e di chi fortemente si oppone alla pena di morte offrendo molto materiale per sviscerare l’argomento. È un dialogo dal quale nessuno uscirà vincitore ma dove ogni parola ha un peso per una significativa riflessione sulla pena di morte.

Lo spettacolo sarà in scena venerdì 27 gennaio alle ore 21.00 presso il "CineTeatro Splendor", piazza San Martino nº 5, Bollate (MI).

Si possono acquistare i biglietti presso la Biblioteca di Bollate il martedì dalle 17.30 alle 19:00 oppure tramite il circuito vivaticket (commissione di servizio per vivaticket 1.80 euro oltre il prezzo del biglietto). Per informazioni inviare una mail a info@teatrogost.it oppure chiamare il numero 339.11.33.944.

Di seguito sono riportati i costi:

  • Settore A € 20 (ridotto € 16)
  • Settore B € 18 (ridotto € 15)
  • Settore C € 15
  • Under 18 € 12


È ancora possibile acquistare gli abbonamenti come riportato qui di seguito:

  • Abbonamento* 3 spettacoli a scelta escluso lo spettacolo MASSIMO LOPEZ SHOW 1º settore : 45 euro
  • Abbonamento* 3 spettacoli a scelta escluso lo spettacolo MASSIMO LOPEZ SHOW 2º settore : 40 euro


L’abbonamento* a 3 spettacoli dà diritto ad acquistare i biglietti ridotti per lo spettacolo con Massimo Lopez.
* L’abbonamento è costituito dai biglietti per i singoli spettacoli

I soci delle associazioni Associazione Culturale G.O.S.T., U.I.L.T., Ass. Genitori Istituto Montessori hanno diritto ai biglietti ridotti.

La rassegna teatrale "VeniTE A TROvarci" che organizziamo presso lo Splendor Bollate Cinema Teatro dopo aver ottenuto il patrocinio e il contributo dell'assessorato alla cultura del Comune di Bollate e il patrocinio e il contributo di Fondazione Cariplo, è entrata a far parte del palinsesto

Expo in Città #MilanoaPlaceToBE.

Il marchio Expo in Città #MilanoaPlaceToBE è una certificazione di qualità.

Assicuratevi il vostro posto in platea e regalatelo ai vostri cari. È una bellissima idea regalo per l’imminente Natale. Per la prevendita dei biglietti potete venire tutti i martedi dalle 17.30 alle 19 presso la Biblioteca Bollate oppure potete acquistarli online tramite il circuito Vivaticket e presso le loro rivendite.
VeniTE A TROvarci!

chiudi

COMUNICATO STAMPA: Appuntamenti G.O.S.T. di Gennaio 2017

Con l’inizio del nuovo anno l'Associazione Culturale G.O.S.T. riparte subito con le proprie attività e sarà da subito teatro!

Lunedì 09 Gennaio 2017 riapre la Scuola di teatro G.O.S.T. sia nella sua sezione ragazzi che nella sua sezione adulti con la partenza di diversi corsi per i quali sono disponibili ancora alcuni posti. In particolare per la sezione adulti, visto l’alto numero di richieste, sono state aperte le iscrizioni per la formazioni di una seconda classe di primo livello. Chi fosse interessato si affretti a contattarci inviando una mail a corsi@teatrogost.it o chiamando il 333.7379870.

Proseguono inoltre le repliche della nostra produzione Don Chisciotte
di Cervantes. Scrittura teatrale: Omar Mohamed e Alessandra Nale.
Regia di Omar Mohamed. Assistente alla regia: Laura Carroccio.

Un signorotto di campagna, Alonso Quijada, incitato dalla lettura deiromanzi cavallereschi, decide di farsi cavaliere con il nome di don Chisciotte della Mancia e si sceglie una dama da proteggere che chiama Dulcinea del Toboso. Assieme al suo scudiero Sancio Panza, impaziente diprendere il comando di un’isola, intraprende "avventure" spesso dovute all’eccessiva fantasia, la quale stravolge e allontana dalla realtà il mondoche circonda i due protagonisti. Lottano contro i mulini a vento scambiati per giganti, cadono vittima dei mulattieri, vengono picchiati e prendono sassate da persone che, sicuramente, non sono valorosi cavalieri. Lo spettacolo sottolinea il rapporto parodico con la tradizione epico cavalleresca e quelli dei rapporti tra realtà e finzione, tra normalità e follia. Alonso Quijano non è pazzo per eccesso di sentimenti o per l’esaltazione delle proprie passioni, quanto proprio per un’applicazione meticolosissima del proprio raziocinio.

Saremo in scena venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 21.00 presso l’"Auditorium Toscanini", Via Amendola 3 Segrate (MI) e sabato 21 gennaio 2017 alle ore 21.00 presso il "Teatro Besostri", Via Giuseppe Besostri, 33 Mede (PV).

Venerdì 27 Gennaio 2017 riprende, presso il CineTeatro "Splendor" di Bollate (MI), la rassegna teatrale "VeniTE A TROvarci" organizzata da G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Bollate - Assessorato alla Cultura e di Fondazione Cariplo. Lo spettacolo che riaprirà il sipario bollatese, che rientra nel palinsesto Expoincittà #Milanoaplacetobe è "Io sono il mare", produzione Oneiros Teatro. In merito vi daremo presto ulteriori informazioni.

chiudi

L’ Associazione Culturale G.O.S.T. e l’ Accademia di Arti Sceniche NONSOLODANZA annunciano un'importante collaborazione.
Dopo diversi anni di collaborazione e di amicizia che hanno portato alla nascita di diverse produzioni, tra cui ci piace ricordare Don Giovanni, Amor y Muerte, La morte e la fanciulla e Eva amore a prescindere, in cui il teatro e la danza avevano necessità l’ uno dell’ altra per far vivere in modo completo la messa in scena, ci siamo resi conto che dell’ esigenza formativa che unisca le due arti affinchè una completi l’ altra.
E’ per questo motivo che le due associazioni, per permettere a chi lo desidera di poter frequentare sia un corso presso G.O.S.T. che uno presso NONSOLODANZA, hanno deciso di applicare un’ importante agevolazione sui costi dei corsi.
Chi infatti risulterà già iscritto ad un corso di NONSOLODANZA potrà iscriversi ad un corso di G.O.S.T. con uno sconto del 50% e viceversa, ossia chi risulterà già iscritto ad un corso di G.O.S.T potrà iscriversi ad un corso di NONSOLODANZA con uno sconto del 50%.
Per poter usufruire dello sconto in una delle due associazioni sarà necessario presentare l’ attestato di frequenza al corso che già si frequenta. Questa è la prima delle nuove iniziative che abbiamo in cantiere e che speriamo di poter realizzare nei prossimi mesi.
Ricordiamo inoltre che nel 2016 alcune delle produzioni che vedono collaborare le nostre due associazioni saranno in replica in giro per il nord Italia. Potete trovare le date sul nostro sito internet.

chiudi

L’ associazione Culturale G.O.S.T. è lieta di annunciare la prima grande novità per questa stagione: l’ organizzazione di un corso di teatro bilingue italiano/inglese per ragazzi. Una proposta innovativa che amplia l’ offerta dei nostri corsi.
La struttura del corso seguirà quella che da anni caratterizzano i nostri abituali corsi. La partenza è prevista per Gennaio 2016 e durerà un intero anno. Nella prima parte dell’ anno verranno forniti tutti gli strumenti teatrali e linguistici che serviranno poi nella seconda parte del corso (dopo la pausa estiva) alla preparazione della messa in scena di uno spettacolo che vedrà la luce nel dicembre 2016.
I consueti e fondamentali obiettivi artistici e formativi si affiancano a quelli di favorire l’ integrazione tra bambini e ragazzi di nuove generazioni provenienti da paesi diversi, di completare e applicare lo studio dell’ inglese che si fa nelle scuole primarie e non per ultimo di insegnare ad apprezzare ed amare la "parola" inglese, i testi e gli autori più rappresentativi della lingua anglosassone nella poesia e nel teatro sia classici che contemporanei. Le iscrizioni sono già aperte e conviene affrettarsi perchè la classe sarà a numero chiuso.
Tutte le informazioni si possono trovare sul nostro sito www.teatrogost.it. Per chi volesse incontrarci ricordiamo che ci può venire a trovare presso l’ Auditorium Don Bosco sito in via C. Battisti 14, Cascina del Sole di Bollate (MI), prendendo preventivamente accordi per telefono al 333 7379870 o via e-mail scrivendo a corsi@teatrogost.it.

chiudi

VeniTEATROvarci ottiene il patrocinio di Fondazione Cariplo

La rassegna teatrale "veniTEATROvarci" è giunta alla sesta edizione e organizzata dall’Associazione Culturale G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Bollate - Assessorato alla Cultura ha ottenuto anche l‷importante patrocinio della Fondazione Cariplo.
Abbiamo quindi il piacere di comunicare che questa rassegna è stata realizzata con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.
"Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente - perchè ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo" #conFondazioneCariplo.
Quest’anno Fondazione Cariplo compie 25 anni. Dal 1991 ad oggi ha sostenuto oltre 30 mila progetti di arte e cultura, sociale, ricerca scientifica, ambiente. Oltre 2,8 miliardi di euro, ma soprattutto un impegno fatto di persone, lavoro, passione e innovazione sociale, volto in particolare al sostegno dei giovani, al welfare di comunità e al benessere delle persone.

chiudi

L’Associazione Culturale G.O.S.T. e la scuola primaria Iqbal Masik di Cassina Nuova di Bollate (MI) annunciano un’importante collaborazione.

La nostra associazione porterà infatti all’interno della scuola il teatro, convinti dell’importanza formativa di questa arte.

Le classi seconde della scuola affronteranno un percorso teatrale denominato "Il brutto anatroccolo" attraverso il quale si aiuterà il bambino a prendere consapevolezza delle proprie capacità creative ed espressive che partono dalla libera espressione di sè, inteso come sè corporeo, fisico in movimento, in relazione allo spazio e agli altri, nel rispetto della fisicità, della presenza degli altri e lo si abituerà all‷ascolto dell’altro e alla capacità di entrare in empatia.
Nello specifico, in un contesto ludico saranno proposti esercizi sulla percezione sensoriale, sull̻ascolto di sè e dell’altro, sulla costruzione di emozioni, sulla scomposizione del corpo, sull’uso della voce.
Momento privilegiato sarà l’improvvisazione teatrale che, attraverso il travestimento e l’immedesimazione in personaggi della fiaba del Brutto Anatroccolo permette al bambino di sperimentare le sue capacità immaginative e comunicative.

In una fase di brainstorming i bambini saranno sollecitati a riflettere sulle seguenti domande: cosa succede al brutto anatroccolo? Cosa vuol dire essere diversi? Ci capita di sentirci diversi? perchè il brutto anatroccolo è rifiutato da tutti? Quando ci capita di non sentirci all’altezza? Come ci sentiamo? Quando gli altri vogliono che io sia diverso? cosa cambia nella fiaba? Come viene salvato il brutto anatroccolo? quali cose ci differenziano l’uno dall’altro?

Il corso di teatro è iniziato il 26 ottobre 2016 e si concluderà il 19 dicembre 2016 con la messa in scena della fiaba.
La nostra docente Valeria Pini lavorerà in stretto contatto ed in sinergia con le insegnanti della scuola primaria.

Valeria Pini à diplomanda in Teatroterapia presso la scuola di formazione triennale Associazione Politeama. Ha studiato recitazione presso Centro TeatroMagaluna facendo un percorso di quattro anni dove approfondisce il metodo Stanislavskj (2007-2010). Ha seguito un workshop di contact improvisation diretto da Charlotte Zerbey. Ha frequentato la Summer School presso la Scuola di arte Drammatica Paolo Grassi di Tecniche vocali e canto Avanzato condotto da Eleonora Moro. Ha partecipato ad un laboratorio di clownerie condotto da Maurizio Accattato, fondatore di P.I.C. (ProntoIntervento Clown), al Laboratorio Forme Linguaggi intitolato "Shakespeare a pezzi", condotto da Omar Nejdari e Valeria Perdonò, presso il Teatro Verga di Milano. Ha seguito lo stage di promozione e organizzazione teatrale presso il Teatro della Cooperativa e il workshop di Euritmia Laboratorio di psicodramma basato sul testo "Donne che corrono coi lupi".

chiudi