• testata1

  • testata2

  • testata3

  • testata4

  • Current

Novembre 2017

corsi propedeutici completamente gratuiti
divisore divisore

COMUNICATO STAMPA dicembre 2017

debutto per i 44 allievi per 6 spettacoli
divisore

corso di teatro bilingue italiano/inglese

l’ associazione Culturale G.O.S.T. organizza un corso di teatro bilingue italiano/inglese per ragazzi.
divisore

collaborazione G.O.S.T./NONSOLODANZA

l’ Associazione Culturale G.O.S.T. e l’ Accademia di Arti Sceniche NONSOLODANZA annunciano un’importante collaborazione
divisore

collaborazione con la
scuola primaria Iqbal Masik

l’ Associazione Culturale G.O.S.T. annuncia un’importante collaborazione
divisore

Si alza il sipario sulla rassegna teatrale VeniTE A TROvarci - 7º edizione

Il 30 novembre in scena la produzione G.O.S.T. "Un demonio di suocera" vincitrice di diversi premi nei suoi dieci anni di repliche

Bollate, 13 novembre 2017 - La rassegna teatrale

splendorWeb

titoloRassegna



giunge alla settima edizione e come ogni anno è organizzata dall’Associazione Culturale G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate (MI).


Giovedì 30 novembre 2017 il sipario del prestigioso Cineteatro Splendor si alzerà per

Un demonio di suocera

di Alexandre Bisson e Antony Mars. Regia di Omar Mohamed.

Si tratta della prima produzione GOST che rimettiamo in scena per il decimo anniversario dalla prima (avvenuta nel dicembre 2007). Nel 2008 presso il teatro San Babila di Milano ha vinto il premio per la miglior regia (per Omar Mohamed) e nel 2010 presso il teatro Trivulzio di Melzo (MI) ha vinto i premi miglior attore non protagonista (Adriano Martinez), miglior attore protagonista (Walter Zaninelli), miglior gradimento del pubblico.

Enrico Duval esasperato dalla onnipresente suocera, la Sig.ra Bonivard, ex ballerina conosciuta ai tempi del Grand Thèâtre dallo zio Corbullon giunge a divorziare da Diana, mogliettina un po’ civetta e succube della madre. Due anni dopo, Enrico si risposa con Gabriella, figlia di Bourganeuf, un simpatico vedovo. Tutto va relativamente bene finchè, dopo un viaggio di cura, il suocero ritorna ringiovanito e ... risposato. Con chi? Ma con Diana naturalmente. E così il povero Enrico si ritrova in casa l’ex moglie, ma soprattutto, la vecchia Bonivard. Basterà il ritorno di Champeau, vecchio amico ed eterno innamorato di Diana, a liberare Enrico dall'ex suocera, non senza trarne vantaggio?

Si possono acquistare i biglietti presso la Biblioteca di Bollate il martedì dalle 17.30 alle 19:00 oppure tramite il circuito vivaticket (commissione di servizio per vivaticket € 1.80 oltre il prezzo del biglietto). Per informazioni inviare una mail a info@teatrogost.it oppure chiamare il numero 339.11.33.944.

clicca sul logo vivaticket per acquistare
vivaticket





Di seguito sono riportati i costi (escluso lo spettacolo Nuda e cruda e La ricarica dei 101):

  • Settore A € 20 (ridotto € 16)
  • Settore B € 18 (ridotto € 15)
  • Settore C € 15
  • Under 18 € 12


È inoltre già possibile acquistare i biglietti degli altri spettacolo teatrali (il costo del biglietto è lo stesso ad eccezione di Nuda e Cruda e La ricarica dei 101) e gli abbonamenti. Di seguito i dettagli degli altri prezzi.

Per lo spettacolo Nuda e cruda:

  • Settore A € 25 (ridotto € 23)
  • Settore B € 23 (ridotto € 20)
  • Settore C € 20


Per lo spettacolo La ricarica dei 101 settore unico € 10 - ridotto under 10 anni € 7:

ABBONAMENTO 6 spettacoli:

  • 1º settore € 85
  • 2º settore € 75


ABBONAMENTO 3 spettacoli a scelta escluso lo spettacolo Nuda e cruda:

  • 1º settore € 45
  • 2º settore € 40


Hanno diritto al biglietto ridotto i soci di G.O.S.T., U.I.L.T., Cooperativa Edificatrice Bollatese, Coop Lombardia, CRAL Comune di Bollate, Accademia Vivaldi Istituto Musicale Città di Bollate, Accademia di Arti Sceniche NonSoloDanza, possessori di +Teca Card del CSBNO.

Come ogni anno la rassegna, sotto la direzione artistica di Omar Mohamed, è stata organizzata in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate e si svolgerà presso il cineteatro "Splendor" ubicato a Bollate (MI) in piazza San Martino nº 5, ad eccezione dello spettacolo La ricarica dei 101 che si svolgerà presso l’"Auditorium Don Bosco", in via C. Battisti 14 - Cascina del Sole, Bollate (MI).

La rassegna viene realizzata con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.

"Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente - perchè ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo" #conFondazioneCariplo.

A questo punto non ci resta che dirvi... VeniTE A TROvarci!

proseguono i nostri corsi propedeutici gratuiti. Abbiamo avuto molte adesioni, ma per come sono strutturati ci si puù sempre aggiungere!

ricordiamo che quest’anno abbiamo deciso di attivare alcuni corsi propedeutici completamente gratuiti sia per ragazzi che per adulti per consentire ai potenziali nuovi allievi di capire se l’attività teatrale è di loro gradimento e nel contempo permettere a noi e al corpo docenti di valutare l’inserimento dei nuovi iscritti nelle classi già in corso o se istituire classi completamente nuove.

Quindi non solo una lezione prova, ma la possibilità da subito di provare a fare teatro in modo continuativo e completamente gratuito.

Dopo l’open day di lunedì 25 settembre 2017, abbiamo attivato 3 corsi propedeutici:

  • corso di teatro ragazzi: visto l’alto numero di adesioni è passato a cadenza settimanale e si svolge tutti i lunedì di ottobre e novembre
          dalle ore 17.30 alle ore 19.00
  • corso di teatro adolescenti: il prossimo appuntamento è per giovedì 09 novembre dalle 17.30 alle 19.00
  • corso di teatro adulti: il prossimo appuntamento è per lunedì 6 novembre dalle 21.00 alle 23.00

  • Il corso propedeutico è strutturato in modo tale che possa essere seguito anche solo in parte e/o per il numero di lezioni ritenute opportune/necessarie e di conseguenza non è un problema il fatto di non aver partecipato ai primi incontri.

    Una volta terminato il corso propedeutico gli interessati potranno decidere liberamente se iscrivervi al corso annuale che inizierà in gennaio e terminerà a dicembre 2018 (pausa luglio/agosto) con la messa in scena di uno spettacolo.

    Le lezioni si svolgono presso l’Auditorium Don Bosco sito in via C. Battisti 14, Cascina del Sole di Bollate (MI). Per permetterci di organizzarle al meglio si prega gli interessati di inviare una email a corsi@teatrogost.it oppure chiamare il 333 7379870.

chiudi

Dicembre 2017: 44 allievi per 6 spettacoli

Terminano i corsi di teatro 2017 con il debutto degli spettacoli di fine anno dei nostri corsi. Una grande kermesse per la nostra associazione

Bollate, 20 novembre 2017 - L’associazione Culturale G.O.S.T. comunica la partenza della rassegna "Don Bosco" dedicata ai debutti degli spettacoli di fine anno della Scuola di teatro G.O.S.T.. Gli spettacoli si terranno presso l’"Auditorium Don Bosco" in via C. Battisti 14 a Cascina del Sole di Bollate (MI).

La rassegna è patrocinata dal comune di Bollate e prevede sei spettacoli. In tutto saliranno sul palco 44 allievi dei nostri corsi: 15 adulti, 11 adolescenti e 18 ragazzi. Una grande kermesse per la nostra associazione che vede nella formazione teatrale uno dei punti cardine della propria missione: la diffusione dell’arte del teatro.

Riportiamo di seguito il calendario completo della rassegna:

Martedì 05/12 ore 21:00
Le maschere prepotenti
di Roberta Cavalleri
regia: Roberta Cavalleri

Prima dello spettacolo, a partire dalle ore 19.30 sarà possibile fare un happy hour a soli 5 euro

Martedì 12/12 ore 21:00
Sogno di una notte di mezza estate
di William Shakespeare
regia: Giorgio Branca

Martedì 19/12 ore 21:00
L’albergo dei poveri
di Maksim Gor’kij
regia: Omar Mohamed

Un intero pomeriggio sarà invece dedicato alla Scuola di teatro GOST - Ragazzi i cui spettacoli debutteranno Domenica 17/12/2017 a partire dalle ore 14:30.

Questi gli spettacoli in cartellone:

GRUPPO BAMBINI
C’era due volte il barone Lamberto
di Gianni Rodari
regia: Chiara Di Marco

a seguire:

GRUPPO RAGAZZI 1
Cache cache
di Marta Annoni
regia: Marta Annoni

a seguire:

GRUPPO RAGAZZI 2
Mosche bianche
di Marta Annoni
regia: Marta Annoni

L’ingresso è di 10 euro per gli interi e di 8 euro per i ridotti riservato ai soci GOST e UILT.

Il biglietto per gli spettacoli dei ragazzi dà diritto a vedere tutte e 3 le rappresentazioni della durata di circa mezz’ora l’una.

Per informazioni o per prenotare i biglietti inviare una mail a info@teatrogost.it oppure chiamare il numero 339 1133944.

chiudi

L’ Associazione Culturale G.O.S.T. e l’ Accademia di Arti Sceniche NONSOLODANZA annunciano un'importante collaborazione.
Dopo diversi anni di collaborazione e di amicizia che hanno portato alla nascita di diverse produzioni, tra cui ci piace ricordare Don Giovanni, Amor y Muerte, La morte e la fanciulla e Eva amore a prescindere, in cui il teatro e la danza avevano necessità l’ uno dell’ altra per far vivere in modo completo la messa in scena, ci siamo resi conto che dell’ esigenza formativa che unisca le due arti affinchè una completi l’ altra.
E’ per questo motivo che le due associazioni, per permettere a chi lo desidera di poter frequentare sia un corso presso G.O.S.T. che uno presso NONSOLODANZA, hanno deciso di applicare un’ importante agevolazione sui costi dei corsi.
Chi infatti risulterà già iscritto ad un corso di NONSOLODANZA potrà iscriversi ad un corso di G.O.S.T. con uno sconto del 50% e viceversa, ossia chi risulterà già iscritto ad un corso di G.O.S.T potrà iscriversi ad un corso di NONSOLODANZA con uno sconto del 50%.
Per poter usufruire dello sconto in una delle due associazioni sarà necessario presentare l’ attestato di frequenza al corso che già si frequenta. Questa è la prima delle nuove iniziative che abbiamo in cantiere e che speriamo di poter realizzare nei prossimi mesi.
Ricordiamo inoltre che nel 2016 alcune delle produzioni che vedono collaborare le nostre due associazioni saranno in replica in giro per il nord Italia. Potete trovare le date sul nostro sito internet.

chiudi

L’ associazione Culturale G.O.S.T. è lieta di annunciare la prima grande novità per questa stagione: l’ organizzazione di un corso di teatro bilingue italiano/inglese per ragazzi. Una proposta innovativa che amplia l’ offerta dei nostri corsi.
La struttura del corso seguirà quella che da anni caratterizzano i nostri abituali corsi. La partenza è prevista per Gennaio 2016 e durerà un intero anno. Nella prima parte dell’ anno verranno forniti tutti gli strumenti teatrali e linguistici che serviranno poi nella seconda parte del corso (dopo la pausa estiva) alla preparazione della messa in scena di uno spettacolo che vedrà la luce nel dicembre 2016.
I consueti e fondamentali obiettivi artistici e formativi si affiancano a quelli di favorire l’ integrazione tra bambini e ragazzi di nuove generazioni provenienti da paesi diversi, di completare e applicare lo studio dell’ inglese che si fa nelle scuole primarie e non per ultimo di insegnare ad apprezzare ed amare la "parola" inglese, i testi e gli autori più rappresentativi della lingua anglosassone nella poesia e nel teatro sia classici che contemporanei. Le iscrizioni sono già aperte e conviene affrettarsi perchè la classe sarà a numero chiuso.
Tutte le informazioni si possono trovare sul nostro sito www.teatrogost.it. Per chi volesse incontrarci ricordiamo che ci può venire a trovare presso l’ Auditorium Don Bosco sito in via C. Battisti 14, Cascina del Sole di Bollate (MI), prendendo preventivamente accordi per telefono al 333 7379870 o via e-mail scrivendo a corsi@teatrogost.it.

chiudi

VeniTEATROvarci ottiene il patrocinio di Fondazione Cariplo

La rassegna teatrale "veniTEATROvarci" è giunta alla sesta edizione e organizzata dall’Associazione Culturale G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Bollate - Assessorato alla Cultura ha ottenuto anche l‷importante patrocinio della Fondazione Cariplo.
Abbiamo quindi il piacere di comunicare che questa rassegna è stata realizzata con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.
"Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente - perchè ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo" #conFondazioneCariplo.
Quest’anno Fondazione Cariplo compie 25 anni. Dal 1991 ad oggi ha sostenuto oltre 30 mila progetti di arte e cultura, sociale, ricerca scientifica, ambiente. Oltre 2,8 miliardi di euro, ma soprattutto un impegno fatto di persone, lavoro, passione e innovazione sociale, volto in particolare al sostegno dei giovani, al welfare di comunità e al benessere delle persone.

chiudi

L’Associazione Culturale G.O.S.T. e la scuola primaria Iqbal Masik di Cassina Nuova di Bollate (MI) annunciano un’importante collaborazione.

La nostra associazione porterà infatti all’interno della scuola il teatro, convinti dell’importanza formativa di questa arte.

Le classi seconde della scuola affronteranno un percorso teatrale denominato "Il brutto anatroccolo" attraverso il quale si aiuterà il bambino a prendere consapevolezza delle proprie capacità creative ed espressive che partono dalla libera espressione di sè, inteso come sè corporeo, fisico in movimento, in relazione allo spazio e agli altri, nel rispetto della fisicità, della presenza degli altri e lo si abituerà all‷ascolto dell’altro e alla capacità di entrare in empatia.
Nello specifico, in un contesto ludico saranno proposti esercizi sulla percezione sensoriale, sull̻ascolto di sè e dell’altro, sulla costruzione di emozioni, sulla scomposizione del corpo, sull’uso della voce.
Momento privilegiato sarà l’improvvisazione teatrale che, attraverso il travestimento e l’immedesimazione in personaggi della fiaba del Brutto Anatroccolo permette al bambino di sperimentare le sue capacità immaginative e comunicative.

In una fase di brainstorming i bambini saranno sollecitati a riflettere sulle seguenti domande: cosa succede al brutto anatroccolo? Cosa vuol dire essere diversi? Ci capita di sentirci diversi? perchè il brutto anatroccolo è rifiutato da tutti? Quando ci capita di non sentirci all’altezza? Come ci sentiamo? Quando gli altri vogliono che io sia diverso? cosa cambia nella fiaba? Come viene salvato il brutto anatroccolo? quali cose ci differenziano l’uno dall’altro?

Il corso di teatro è iniziato il 26 ottobre 2016 e si concluderà il 19 dicembre 2016 con la messa in scena della fiaba.
La nostra docente Valeria Pini lavorerà in stretto contatto ed in sinergia con le insegnanti della scuola primaria.

Valeria Pini à diplomanda in Teatroterapia presso la scuola di formazione triennale Associazione Politeama. Ha studiato recitazione presso Centro TeatroMagaluna facendo un percorso di quattro anni dove approfondisce il metodo Stanislavskj (2007-2010). Ha seguito un workshop di contact improvisation diretto da Charlotte Zerbey. Ha frequentato la Summer School presso la Scuola di arte Drammatica Paolo Grassi di Tecniche vocali e canto Avanzato condotto da Eleonora Moro. Ha partecipato ad un laboratorio di clownerie condotto da Maurizio Accattato, fondatore di P.I.C. ProntoIntervento Clown), al Laboratorio Forme Linguaggi intitolato "Shakespeare a pezzi", condotto da Omar Nejdari e Valeria Perdonò, presso il Teatro Verga di Milano. Ha seguito lo stage di promozione e organizzazione teatrale presso il Teatro della Cooperativa e il workshop di Euritmia Laboratorio di psicodramma basato sul testo "Donne che corrono coi lupi".

chiudi