IL NATALE DEI GIOCATTOLI

IlNataleDeiGiocattoli

Il Natale si avvicina, tutti i bambini del paese, assieme ai loro genitori si mettono ad addobbare le case, preparare biscotti e scrivere bigliettini. Tutti tranne Aurora. Al papà di aurora il Natale non piace particolarmente e tutti gli anni pensa di risolvere la questione con un minuscolo alberello addobbato e regalando alla figlia il solito paio di calze rosse. Ma quest’anno qualcosa cambierà. Grazie all’incontro con il signor Pick, un vecchio giocattolo senza memoria ritrovato in cantina, la piccola Aurora viaggerà nel Paese Dei Giocattoli per ritrovare il passato del suo nuovo amico. Si imbatterà per caso, o forse no, anche nei ricordi del padre, riportando infine lo spirito del Natale, quello vero, nel cuore del papà.

Testo e regia di Marta Annoni
Genere: spettacolo di prosa per bambini e famiglie dai 3 ai 99 anni
Durata: circa 50min.
Caratteristiche del palco: possibilità di replica anche in spazi non teatrali come piazze, cortili, anfiteatri, teatri panottici e all’aperto.

SCHEDA TECNICA

IL CAST

  • Marta Annoni
  • Alberto Soncini
  • Carlo Tognola

REPLICATO A

 Bollate (MI), il 21 dicembre 2018 presso il "Scuola materna statale"
 Cinisello Balsamo (MI), il 22 dicembre 2018 presso il "Biblioteca civica"





TEMI DELLO SPETTACOLO

"IL NATALE DEI GIOCATTOLI" è una fiaba Natalizia ma non solo. Il Natale è un periodo speciale dell’anno che, in particolar modo per i bambini si colora di magia, aspettativa, luci e profumi. Per un bambino, spesso, i protagonisti del Natale sono i giocattoli ricevuti in dono. Ma cosa vuol dire ricevere un giocattolo? Che cos’ è davvero un giocattolo? Non è solo un oggetto senza anima che viene usato qualche tempo e poi abbandonato, o meglio non dovrebbe essere così. Un giocattolo è un amico, un compagno, una presenza concreta nella vita di un bambino, è ciò che stimola la fantasia e che nutre l’immaginazione, che lo aiuta a superare quei momenti più difficili della giornata e della crescita in generale. Se con un giocattolo si instaura quel rapporto speciale, mai e poi mai si perderà la voglia e la capacità di giocare, di sognare, di usare la fantasia. Il giocattolo è sì un regalo da trovare sotto l’albero ma può essere uno dei doni più grandi: restare bambini anche una volta cresciuti.

IMPIANTO TECNICO MINIMO

- nº 1 mixer audio
- nº 2 casse di potenza adeguata allo spazi
- nº 1 consolle luci programmabile
- Fari (si richiede la possibilità di ricreare momenti di buio). Nel caso in cui la struttura fosse sprovvista di impianto tecnico adatto o in caso di replica in strada o all’aperto, occorrerà prendere accordi preventivi.

ALLESTIMENTO

Tempo necessario per il montaggio e le prove della Compagnia:
- per spettacolo pomeridiano disponibilità della sala dalle ore 10.00 (sino allo smontaggio, circa 30 minuti)
- per spettacolo serale disponibilità della sala dalle ore 14.00 (sino allo smontaggio, circa 30 minuti)
INFORMAZIONI SIAE


Il testo non è tutelato da diritti d’autore
return